Ultime news

Cittadinanza italiana ai senegalesi superstiti del raid razzista di Firenze

In una giornata in cui l'informazione in Italia è dominata - giustamente - dai risultati elettorali, è opportuno soffermarsi su una notizia che non deve passare sotto silenzio, poichè rappresenta un segnale di civiltà e di umanità, di cui forse, particolarmente in questo momento, c'è bisogno.
Su proposta del Ministro dell'Interno, il Consiglio dei Ministri ha conferito la cittadinanza italiana ai signori Moustapha Dieng, Cheikh Mbengue e Mor Sougou, nati in Senegal e residenti a Firenze, sopravvissuti ai gravissimi fatti di matrice razziale verificatisi in Firenze il13 dicembre 2011.
La concessione della cittadinanza rappresenta un gesto di doveroso riconoscimento e di concreta solidarietà della Nazione italiana nei loro confronti di cui non possiamo non essere fieri.

Posta un commento