Ultime news

Non c'è giustizia senza rispetto per la sacralità della vita umana ...

Cattedrale di Nantes, nord-ovest della Francia. 
All'interno di questo capolavoro dell'architettura gotica il monumento funebre del duca Francesco II di Bretagna e di sua moglie, dell'inizio del XVI secolo. 
Il sepolcro in marmo è decorato dalle statue dei dodici apostoli e da quattro figure femminili, che rappresentano le virtù cardinali (Fortezza, Giustizia, Prudenza e Temperanza). 
Nel particolare la raffigurazione della Giustizia. 

Essa impugna la spada, è una necessità. Ma un velo ne copre la punta, perché la vera giustizia può punire, può colpire di taglio; ma non può mai trafiggere, non può togliere la vita.
E' bene ricordare questa saggezza cinquecentesca, mentre celebriamo l'anniversario della prima abolizione della pena di morte da parte di uno stato (30 novembre 1786, Granducato di Toscana), e mentre tante città aderiscono all'iniziativa della Comunità di Sant'Egidio: "No to death penalty - Cities for life!".

Francesco De Palma
Posta un commento