Vicenda Ablyazov, si è dimesso Procaccini

Il Capo di Gabinetto del ministro dell’Interno, prefetto Giuseppe Procaccini, si e’ dimesso in relazione alla vicenda Ablyazov.
E’ il primo funzionario che si dimette a seguito dell’intricato caso che ha coinvolto la moglie e la bimba del dissidente kazako Mukhtar Ablayzov, espulse dall’Italia con una procedura che ha suscitato grandissime polemiche.
Il prefetto Procaccini avrebbe presentato una lettera al ministro in cui spiega i motivi per cui lascia l’incarico. 
In questi giorni la polemica sulle modalità dell’espulsione della sig.ra Alma Shalabayeva e della figlia di sei anni, è vieppiù montata arrivando ai vertici politici dello Stato. In molti in questi giorni hanno iniziato a chiedere le dimissioni dello stesso Ministro dell’Interno, e vice premier, Alfano. Le odierne dimissioni del suo capo di gabinetto (reo, secondo le ricostruzioni di aver incontrato direttamente l’ambasciatore Kazako, senza informare nè Alfano, né il ministero degli esteri) potrebbero aver trovato il principale responsabiole della vicenda.
Facebooktwitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *