Nasce “Four Energy Heroes”, il primo fumetto con un eroe sulla sedia a rotelle!

Nel mondo dei disabili, down,
normodotati, questo periodo di Avvento sforna notizie ed opere favolose.
È nato un Fumetto, Four Energy Heroes, il primo con un eroe
sulla sedia a rotelle!
Four Energy Heroes deve i suoi
natali ad una idea di Daniela Alleruzzo, Fondatrice e Presidente dell’Accademia
“L’Arte nel Cuore” Onlus, nella direzione dell’integrazione e dell’abbattimento
delle barriere del pregiudizio. Daniela, da dodici anni, segue i suoi ragazzi,
diversamente abili, non udenti, normodotati, con grandissima energia e con
passione, quasi una madre, rendendoli da anni protagonisti attivi e creativi di
progetti vari fra i quali anche spettacoli teatrali coinvolgenti ed impegnativi
(hanno affrontato brillantemente persino Shakespeare, Sogno di una notte di
mezza estate, al Brancaccio, a Roma, a giugno 2017).

L’obiettivo, lo scopo che si
prefigge questa nuova speciale iniziativa editoriale è rappresentare la
disabilità come valore aggiunto, sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema
dell’integrazione perché, come recita il motto dell’Accademia promotrice del
progetto. “Dove c’è talento, non
esistono barriere
!”
E così, se, per Natale, magari,
vorremo regalare, o regalare a noi stessi, un favoloso sogno, acquisteremo
questo fumetto.
Conosceremo, così, Marietta, ragazza
che, grazie alla sua spiccata sensibilità, ha sviluppato il sesto senso di
percepire i pensieri del prossimo;
Milko, ragazzo che ha perso l’udito
ma che ha ribaltato il suo deficit, tanto da percepire, anche a chilometri di
distanza, ogni richiesta d’aiuto e suoni impercettibili al resto del mondo;
Teresina, down, la quale si sente
prigioniera del suo corpo pesante e impacciato controbilanciato però da un
carattere vulcanico ed estroverso;
Pietro, affetto da una paresi
motoria degli arti inferiori, ma leader del gruppo ed eroe super-veloce a bordo
della sua sedia a rotelle.

Nel fumetto, Four Energy Heroes, rinascono coi nomi d’arte di: Empathy, Sonar,
Comet e Supernova, i quattro protagonisti del primo fumetto interpretato da
supereroi disabili e normodotati capaci di trasformare le loro diversità nelle
loro maggiori forze, i limiti in potere, e le loro caratteristiche nello
speciale talento di correre in soccorso dei deboli e degli emarginati.
Laddove i primi due personaggi sono di fantasia,  Teresina e Pietro traggono ispirazione da due
amici in carne e ossa, allievi dell’Accademia “L’Arte nel Cuore”, Emanuela Annini
e Tiziano Donnici.
Il progetto editoriale con le loro
avventure, oggi pubblicate in un fumetto, è disegnato dall’illustratore
Vincenzo Lomanto e dall’autore Andrea Giovalè. La sfida
lanciata da Daniela Alleruzzo e dal
lavoro della sua Accademia, è stata superata e vinta su molti fronti, nel
corso di questi anni, ma resta, per loro e per tutti, sempre ed ancora da
combattere tenacemente; ed è quella di rappresentare la disabilità come valore
aggiunto, come risorsa, citando la frase emblema di Daniela e della sua
Accademia: “l’unico registro  in grado di
innescare una svolta, un cambiamento culturale al Paese”.


Four Energy
Heroes
sarà disponibile nei negozi di proprietà Città del Sole la settimana
prima di Natale. Ed anche online sul sito www.bardiedizioni.it



Silvia Chessa

Facebooktwitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *