“La melodia salvò il popolo”, memoria e riflessione a 101 anni dal genocidio degli armeni

Si è appena celebrato il 101mo anniversario del “Metz Yeghern”, il “Grande Male”, come gli armeni chiamano il genocidio del 1915, un milione e mezzo di uomini, donne e bambini trucidati o lasciati morire di inedia e di sfinimento dal governo ottomano nel quadro della I guerra mondiale. 

Per ricordare questo triste evento, per vivere una memoria che sia insieme riflessione sul passato e sguardo su un’attualità che ci parla ancora di tragedie umanitarie e di esodi, lo scrittore Diego Romeo, che collabora a questo blog, ha appena pubblicato un romanzo, “La melodia salvò il popolo”, edito dalla David & Matthaus.
La presentazione del volume si terrà venerdì prossimo, 6 maggio, alle 18.00, presso il Pontificio Collegio Armeno, Salita di S. Nicola da Tolentino 17, a Roma. Tra coloro che prenderanno la parola segnaliamo la presenza di mons. Marco Gnavi, dell’Ufficio per l’Ecumenismo, il Dialogo Interreligioso e i Nuovi Culti della Diocesi di Roma, Mauro Garofalo, responsabile delle relazioni internazionali della Comunità di Sant’Egidio, e il prof. Augusto D’Angelo, docente di Storia contemporanea presso l’Università “La Sapienza”.

Francesco De Palma 
Francesco De Palma
Latest posts by Francesco De Palma (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.