Ultime news

"Africa Flash Mob", giovani della Comunità di Sant'Egidio in piazza per l'Africa

"Africa Flash Mob", è questo il nome dell'evento che si è tenuto sabato 27 ottobre nel cuore del quartiere San Lorenzo, a Roma.
In una delle piazze del sabato sera della Capitale, in mezzo a centinaia di giovani, sono improvvisamente spuntati tamburi e magliette gialle, simboli del ritmo e del sole africano. E poi, ovviamente, è arrivata la musica. Sulle note di alcuni canti composti da giovani Malawiani e Guineani della Comunità di Sant'Egidio, si è ballato e cantato per ore, riportando al centro di una piazza - di cui in questi ultimi tempi si è parlato solo per episodi di violenza e razzismo - un continente troppo spesso dimenticato, l'Africa.

Dal tam tam su Facebook e internet alle piazze. A promuovere l' "Africa Flash Mob" sono i Giovani per la Pace e gli Universitari della Comunità di Sant'Egidio che sottolineano l'intento della manifestazione: "E' un modo per togliere spazio alla violenza, al razzismo e al vuoto che troppo spesso occupa i quartieri delle nostre città".
Chi non ha potuto partecipare - promettono gli organizzatori - non si preoccupi: questo Flash Mob è il primo di una lunga serie. Occhio quindi ai tamburi e alle magliette gialle!

Guarda il video del Flash Mob

Per ascoltare le musiche dell'Africa Flash Mob visita il sito del SingAfrika Music Contest 

Per altri video dell' "Africa Flash Mob" visita il Canale Youtube della Comunità di Sant'Egidio
Posta un commento