Ultime news

“La melodia salvò il popolo”, memoria e riflessione a 101 anni dal genocidio degli armeni

Si è appena celebrato il 101mo anniversario del “Metz Yeghern”, il “Grande Male”, come gli armeni chiamano il genocidio del 1915, un milione e mezzo di uomini, donne e bambini trucidati o lasciati morire di inedia e di sfinimento dal governo ottomano nel quadro della I guerra mondiale. 

Per ricordare questo triste evento, per vivere una memoria che sia insieme riflessione sul passato e sguardo su un’attualità che ci parla ancora di tragedie umanitarie e di esodi, lo scrittore Diego Romeo, che collabora a questo blog, ha appena pubblicato un romanzo, “La melodia salvò il popolo”, edito dalla David & Matthaus.
La presentazione del volume si terrà venerdì prossimo, 6 maggio, alle 18.00, presso il Pontificio Collegio Armeno, Salita di S. Nicola da Tolentino 17, a Roma. Tra coloro che prenderanno la parola segnaliamo la presenza di mons. Marco Gnavi, dell’Ufficio per l’Ecumenismo, il Dialogo Interreligioso e i Nuovi Culti della Diocesi di Roma, Mauro Garofalo, responsabile delle relazioni internazionali della Comunità di Sant'Egidio, e il prof. Augusto D'Angelo, docente di Storia contemporanea presso l’Università “La Sapienza”.

Francesco De Palma 
Posta un commento