Ultime news

Andrea Riccardi convoca a Milano il Forum della Cooperazione Internazionale

Si aprirà a Milano il prossimo 1 ottobre il Forum della  Cooperazione Internazionale, dal titolo Muovi l’Italia, Cambia il Mondo, promosso dal Ministro per l'Integrazione e la Cooperazione internazionale Andrea Riccardi in collaborazione con il Comune di Milano e con la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo presso il Ministero degli Affari Esteri. Il principale obiettivo del Forum è quello di far incontrare tutti gli individui e gruppi che vogliono e pensano che la cooperazione internazionale sia una parte dell'identità del nostro Paese e che debba essere un elemento centrale del rilancio del profilo internazionale dell'Italia. Per questo la giornata e mezza di lavori, che si svolgeranno al Piccolo Teatro Strehler è stata preceduta da un percorso preparatorio durato diversi mesi,  che ha visto la partecipazione di numerose realtà, divise in 10 gruppi di studio e di approfondimento. A questo lavoro preparatorio verrà dedicato uno spazio rilevante nel corso della prima giornata. Il Forum, al quale finora si sono accreditate oltre 1.600 persone, sarà l'occasione per fare un bilancio della  cooperazione italiana e per gettare le basi per nuove iniziative e  nuovi programmi. Fra gli iscritti a partecipare numerosi  esponenti ed esperti delle istituzioni centrali e territoriali, tecnici, rappresentanti del  mondo universitario e  della cultura, delle imprese, del sindacato, delle organizzazioni non governative e del volontariato. Da notare la partecipazione anche di cento studenti dei corsi di  laurea in cooperazione internazionale e in economia dello sviluppo  selezionati tramite un bando dagli atenei di tutta Italia. Lunedì mattina, dopo i saluti del sindaco Giuliano  Pisapia, del presidente della Regione Roberto Formigoni e del presidente della provincia di Milano Guido Podestà,  interverranno: Andrea  Riccardi, il presidente del  Consiglio Mario  Monti,  Blaise Compaoré (presidente Burkina Faso),  Andris Piebalgs (Commissario Ue per lo sviluppo), Paolo Scaroni  (amministratore delegato Eni), il ministro degli Esteri Giulio Terzi di Sant'Agata. La mattinata di martedì sarà invece dedicata ad una tavola rotonda moderata dal direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli, alla quale parteciperanno Raffaele Bonanni, Emma Bonino, Ugo Cappellacci, Lorenzo Dellai, Graziano Del Rio, Paolo Dieci (portavoce  unitario Ong italiane), Giuseppe Guzzetti. A seguire  gli interventi del direttore esecutivo World Food Programme Ertharin Cousin, del direttore di Impresa Etnica José Galvez  e un video messaggio del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Gli interventi conclusivi di Grilli e Riccardi chiuderanno la giornata.

Video proiettato al Forum della Cooperazione Internazionale

Posta un commento