Ultime news

L’antidoto alla violenza è la scuola: onorarne il valore e il messaggio

Su questo blog che ha spesso fissato l’attenzione sui temi della scuola e dell’istruzione, in cui si è più volte ripreso il messaggio portato avanti dal premio Nobel per la Pace Malala sul fatto che un maestro, una penna, un quaderno, possono cambiare il mondo, sembra bello riprendere le riflessioni del sottosegretario agli Esteri Mario Giro sul valore della scuola, come questa sia la vera risposta a ogni estremismo, affidate all’edizione online di Limes. 

“Il terribile massacro di Peshawar - maestri uccisi davanti agli allievi e l’orribile caccia all’alunno - ”, scrive Giro, “ci dà la dimensione di quanto l’umile ma nobile lavoro dell’insegnante sia pericoloso per il terrorismo di qualunque tipo. Il sangue di quegli insegnanti e di quei bambini pakistani si mescola così idealmente a quello di don Pino Puglisi e di tutti quelli che si sono sacrificati per l’educazione dei bambini e dei giovani. Dobbiamo onorare tutti gli educatori, maestri ed insegnati ovunque nel mondo, dalla valle dello Swat a Scampia, che credono nel potere della parola e non cedono alla violenza. Se c’è un luogo sacro in democrazia, tale è la scuola”.
Posta un commento