Ultime news

La Giornata Internazionale per la sensibilizzazione sui problemi legati all’albinismo

Oggi, 13 giugno, è la Giornata Internazionale delle persone che soffrono di albinismo. 
E’ l’occasione per una sensibilizzazione speciale, doverosa in particolare in quelle zone dell’Africa orientale e meridionale in cui gli albini sono vittime di violenza a causa di credenze tradizionali per le quali parti del loro corpo sarebbero utilizzabili per riti propiziatori di successo e di ricchezza. La violenza nei confronti degli albini è qualcosa di abietto, un crimine contro l’umanità e la ragione. 
Il Segretario Generale dell’ONU, Ban Ki-Mun, ha inviato in questa prospettiva un messaggio ufficiale, nel quale si auspica che “il circolo vizioso degli attacchi nei confronti degli albini, della loro discriminazione, emarginazione e povertà, possa essere spezzato”. Il messaggio si conclude auspicando che “si facciano sforzi speciali per salvaguardare il benessere, la salute, le stesse vite delle persone con albinismo, mettendo in campo politiche e programmi che le rendano capaci di giocare il ruolo cui hanno diritto nella società”. 

Negli anni più recenti le aggressioni contro gli albini sono aumentate in maniera preoccupante, in particolare in Tanzania, Malawi e Mozambico, raggiungendo anche le zone urbane. Il rapporto stilato da una squadra di osservatori del Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite dopo una visita in Malawi lo scorso aprile è giunto a conclusioni a dir poco drammatiche.

Francesco De Palma

Posta un commento